La bellissima Grace Kelly vestita da Edith Head

Le misteriose trame di Alfred Hithcock rese glamour da una costumista di grande successo

Oltre che ad essere uno dei film più apprezzati di Alfred Hitchcock, “La finestra sul cortile” è stato più volte nominato per gli eccezionali costumi indossati da Grace Kelly, cinque in tutto, realizzati da Edith Head.

Il film, ambientato a New York, si basa sulle vicende che riguardano il fotoreporter di successo L.B. Jefferies (James Stewart), rimasto immobilizzato a causa di un incidente sul lavoro. Spinto dalla noia, scaturita dalle giornate monotone, Jeff inizia a curiosare nei vari appartamenti che si trovano di fronte al suo, ed in particolare viene attratto da un episodio che riguarda i coniugi Thorwald.

Attraverso una serie di indizi, Jeff arriva ad ipotizzare che Lars Thorwald (Raymond Burr) abbia ucciso la moglie. Estremamente convinto di ciò, inizia ad indagare personalmente con un binocolo e, viene aiutato non solo dal suo amico investigatore Thomas J. Doyle (Wendell Corey), ma anche dalla sua infermiera Stella (Thelma Ritter) e dalla sua ragazza Lisa Freeman (Grace Kelly).

Ai misteri che verranno risolti magistralmente dai protagonisti, s’intrecciano anche le vicende amorose di Jeff e Lisa. Lisa è una giornalista di moda indipendente, benestante, raffinata e allo stesso tempo sensuale, che desidera sposarsi e intraprendere uno stile di vita tranquillo ed equilibrato. Jeff che ama viaggiare ed è molto restio verso il matrimonio, soprattutto perché è per lui sinonimo di abitudine.

Nella prima scena Lisa, ritornata da Parigi e arrivata nell’appartamento di Jeff, indossa un abito costituito da un corpetto nero, con uno scollo profondo a “V”, ed una vaporosa gonna di tulle e chiffon, lunga fino al polpaccio e decorata con dei delicati motivi ramage sul fianco.

Il look è reso elegante soprattutto dalla cintura in vernice nera, stretta in vita. In più, il vestito richiama la “Ligne Corolle”, lanciata da Christian Dior, nel 1955. Viene abbinato anche un mantello in chiffon che avvolge le spalle, dei guanti bianchi lunghi fino al gomito, leggermente arricciati sui polsi, una collana di perle nere e delle scarpe nere con un cinturino sulla caviglia.

Grace Kelly nella prima scena del film

Il secondo abito indossato dalla co-protagonista è plissettato e realizzato in organza di seta nera, con delle maniche ad aletta e completato con una collana di perle, a tre fili.

Lisa e Jeff

Quando decide di aiutare Jeff con le sue indagini, Lisa indossa un look più serioso. Questa volta il protagonista della scena è un completo verde menta chiamato “Eau de nil suit”, composto da una giacca di media lunghezza con un collo rotondo e rigido. Alla giacca viene abbinato un top bianco in seta legato al collo. La gonna che indossa, invece, in questo caso è a tubo ed arriva in alto, fino alla vita. La protagonista ancora una volta non si separa dalle sue perle, abbinandole ad un paio di orecchini a forma di disco e ad un bracciale multistrato color oro e argento, con un imponente lucchetto.

Lisa e Jeff in una scena del film

L’ultimo outfit che Lisa indossa è casual ma allo stesso tempo molto elegante, ed è anche quello più significativo, poiché attraverso questo vuole dimostrare di essere più vicina al suo compagno rispetto a  quello che lui stesso crede. Gli abiti, infatti, sono molto maschili, soprattutto per la camicia rosa con il colletto botton-down e le maniche arrotolate e i jeans abbinati a dei mocassini marrone scuro.

Grace Kelly nell’ultima scena del film
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...