Il Grand Budapest Hotel di Milena Canonero

Il tripudio di colori da regalarsi per stimolare la propria fantasia

Vincitrice di ben quattro premi Oscar della categoria costumi, Milena Canonero è una delle costumiste più premiate dei nostri giorni. Dopo aver collaborato con il regista Wes Anderson per i film “Il Treno per Darjerling” e “Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou”, il duo artistico si riunisce nuovamente per immortalare l’atmosfera decadente del “Grand Budapest Hotel”, ambientato alla fine degli anni ’20.

Oltre alla particolarità della scenografia in cui il film è ambientato, i personaggi costituiscono una vera e propria fonte di curiosità, soprattutto per via della loro eccentricità e per la loro personalità singolare.

È importante citare anche le case di moda Fendi e Prada, che hanno collaborato per la creazione dei costumi. Fendi si è occupata soprattutto di due capi: il cappotto militare oversize in astrakan grigio indossato dall’ispettore Henckel (Edward Norton) e la mantella in velluto di seta italiana, dipinta a mano, con collo e maniche in visone nero sfoggiata da Madame D (Tilda Swinton). Mentre, Prada, ha realizzato la giacca di pelle indossata dal cattivo Willem Dafoe.

Madame D

Per Madame D, la costumista si è ispirata soprattutto alla pittura di Gustav Klimt e ha immaginato la protagonista, come una sorta di Peggy Guggenheim. L’eccentrica collezionista d’arte, donna ricchissima ultra ottantenne, ha una grande passione sia per il concierge dell’albergo che per i quadri di Klimt. Proprio per questo i suoi costumi, per lo più in velluto, hanno delle stampe che ricordano i famosi dipinti, come il bellissimo capotto rosso che è stato realizzato in collaborazione con Fendi.

Indossa un cappello conico degli anni ’20, un abito dei primi anni ’30 e i capelli richiamano il periodo della “Belle Epoque”. Il mix volutamente confuso di periodi, simboleggiano la sua incapacità di lasciar andare il passato.

Gustave

Il concierge Monsieur Gustave H. (Ralph Fiennes), è un uomo di mezza età eccentrico, orgoglioso, raffinato e amante delle poesie, che intrattiene una moltitudine di relazioni con varie clienti, soprattutto se più anziane di lui.

Oltre all’uniforme principale, che richiama i colori delle altre divise indossate dal personale, con qualche differenza, Gustave indossa una seconda uniforme a strisce che indossa quando entra in prigione.

Il pattern a strisce grigie e bianche orizzontali hanno lo scopo di rappresentare le sbarre della prigione, in un contesto grottesco, e per richiamare i prigionieri nei campi di concentramento durante il periodo nazista.

Agatha

Agatha (Saoirse Ronan), la fidanzata di Zero (Tony Revolori), lavora nella famosa pasticceria “Mendl’s”. E’ una ragazza giovane e dolce, con una voglia a forma di Messico sulla guancia sinistra, che indossa abiti decisamente superati.

Non ci sono molti costumi che caratterizzano questo personaggio, ma ognuno richiama l’uniforme tipica da pasticcera. Quasi in tutte le scene indossa un’uniforme da panettiera con un colletto alla peter pan, che rappresenta la sua immutabile personalità. Gli altri look sono pensati per dare alla ragazza un aspetto puro, di una bellezza eterea, come quello rappresentato dal suo cappotto color pesca pastello, dalla sua camicia da notte naive e dal suo maglioncino blu pastello.

Le uniformi del personale dell’albergo sono fedeli allo stile degli anni ’30, ciò che viene stravolto però è la tavolozza colori, che non doveva sembrare in alcun modo prevedibile. La Canonero ha scelto, infatti, per le divise del personale dell’albergo un insolito colore malva e viola, in netto contrasto con gli interni rosso e giallo, realizzate tutte nel laboratorio in Germania. Le divise dei soldati sono principalmente grigie e nere, senza richiami troppo specifici o storici, realizzate in questi cromie per evitare il tipico colore verde militare.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...